Interni Millennial Design

100% MADE IN SICILY
ECOMOSAIC

Mosaicomicro è un brand-product: un marchio (di Frama Mosaici) che nasce intorno a un materiale e a un’idea: trasformare il vetro tecnologico di scarto in minuscole tessere di mosaico. Ne scaturisce una pelle tattile e dalle crome profonde, ‘disegnata’ dalla texture delle fughe. Come nella collezione di successo Micro Multiplem del duo siciliano jpeglab (Massimo Barbini e Giovanni Salerno), anima creativa sia del brand Mosaicomicro sia di Nerosicilia. Il progetto nasce dalla scomposizione della figura geometrica del quadrato in forme primarie più piccole, come triangoli e trapezi, che vanno a costituire strutture quasi architettoniche. La superficie cangiante e i pattern, incisi manualmente, ne enfatizzano la percezione visiva e tattile. Proposta inizialmente in tre colori (grafite, cenere e talco) la collezione, premiata con la menzione d’onore al XXV Compasso d’Oro, si amplia con ulteriori monocromie e delicati blend. Il tutto realizzato con un esclusivo processo di lavorazione in serie che va dalla macinazione del vetro all’impasto con acqua, dalla modellazione alla cottura fino all’assemblaggio robotizzato. “Il Valore aggiunto è la lavorazione in Sicilia”, spiega Biagio Amarù, CEO di Mosaicomicro: “è un progetto a chilometro zero, dal momento che utilizziamo vetri di monitor di computer e televisori provenienti da un consorzio di smaltimento a Siracusa, innescando così un circolo virtuoso”. K.C.