Floor Wall

RE-IMMAGINARE LA PIETRA

Nuove definizioni della ragusana pietra pece, calcarenite esclusiva perché estratta da un’unica cava.

Tra i brand di Nerosicilia Group al Salone del Mobile, Pietrapece, calcarenite estratta dall’unica cava esistente a Ragusa. Ed ecco quindi la collezione Quarzi di Rodolfo Dordoni, combinazioni di triangoli e rombi impreziositi da incisioni dall’oro al verde e dal rosso al moro. Quattro le collezioni firmate da Jpeglab: Dieci Collections, in cui la dimensione di base − 10×10 e 10×20 – si moltiplica come un modulo brunelleschiano; Multiplem, gioco di tagli e incastri insoliti che esalta le caratteristiche della pietra pece, donandole forma di triangoli e trapezi, in grado di accentuarne le naturali tonalità cromatiche, dal grigio chiaro al marrone scuro; Parade, in cui l’arte incontra il progetto con tagli incisi e paralleli caratterizzati dal colore, ed Exagono, che da quadrato si contrae fino a raggiungere i sei lati di un esagono irregolare, in un mélange di toni caldi, tipici della pietra ragusana. Infine, le collezioni di Piero Lissoni: Palazzo Quadro, rievocazione dei pavimenti tradizionali in legno o marmette; ISO, una serie di layout lavorati solo di taglio e montati negando la rigidità della ripetizione modulare; Tephra, tre forme quadrate modulari che si ripetono in pattern naturali e rimandano alle atmosfere create dal parquet; Sumi-e Delta, nuove strutture geometriche originate dalla scomposizione del modulo quadrato in due forme: triangolo e pentagono.