Campo _ Farm Cultural Park

Campo: Un’Installazione Permanente di Giuseppe Arezzi Design Studio a Farm Cultural Park, Favara

In occasione della prima Quadriennale “Abbiamo Tutto Manca Il Resto” di Farm Cultural Park a Favara, Giuseppe Arezzi Design Studio presenta, in collaborazione con Nerosicilia, l’installazione site-specific e permanente “CAMPO”. Situata in una delle sale di Human Forest – Palazzo Micciché, questa opera d’arte celebra una delle tecniche artigianali che ha reso Nerosicilia un’eccellenza della produzione siciliana a livello internazionale.

 

L’Installazione CAMPO

“CAMPO” rappresenta un prato della campagna iblea attraverso un pavimento di mattonelle quadrate di 15 cm per lato, decorate in vetro verde che astraggono geometricamente i motivi tradizionali delle maioliche siciliane. Questo pavimento verde, che copre una superficie di 21 metri quadrati, è intervallato da tre vasi-piastrella in pietra lavica, ciascuno contenente una pianta di carrubo, albero autoctono della campagna ragusana, luogo d’operazione di Nerosicilia.

Il decoro delle mattonelle è realizzato interamente con vetro riciclato da monitor TV e PC dismessi. Attraverso un esclusivo processo di lavorazione, Nerosicilia trasforma il vetro frantumato e macinato nella materia prima di ogni suo decoro. Questa installazione sottolinea una tecnica artigianale contemporanea, completamente sostenibile e locale, e si pone come simbolo del rinvigorimento produttivo e culturale del territorio siciliano, abbandonando i clichè per aprirsi a nuove espressioni di contemporaneità.

 

Giuseppe Arezzi: Designer e Innovatore

Giuseppe Arezzi è un furniture e interior designer laureato al Politecnico di Milano e residente a Ragusa, Sicilia. La sua ricerca, fortemente legata alla sua esperienza e al suo territorio di origine, crea prodotti e spazi contemporanei caratterizzati da trasformabilità e multifunzionalità. Il suo lavoro è stato esposto e pubblicato a livello internazionale. Nel 2020 è stato finalista del “Pure Talents Design Contest” di Imm Cologne; nel 2021, il progetto “Binomio” è entrato nella collezione permanente del CNAP di Parigi; nel 2022, con il progetto “Manic#”, è stato incluso nella collezione permanente del Vitra Design Museum ed è stato nominato “Giovane talento dell’anno” da Elle Decor Italia. Giuseppe Arezzi insegna presso l’Accademia ABADIR a Catania.

 

Farm Cultural Park: Un Faro di Innovazione e Cultura

Farm Cultural Park è una istituzione culturale privata, impegnata in un progetto di utilità sociale e sviluppo sostenibile, mirato a dare una nuova identità a Favara e ai territori circostanti. Fondato da Andrea Bartoli e Florinda Saieva, il Farm Cultural Park trasforma sette piccole corti collegate tra loro in un vibrante centro di arte contemporanea, architettura, residenza per artisti, librerie d’arte, alberghi d’avanguardia e spazi per eventi e attività educative. Favara è ora un nuovo centro artistico contemporaneo nel sud Italia.

 

“Abbiamo Tutto Manca il Resto”: La Prima Edizione della Quadriennale

La Quadriennale “Abbiamo Tutto Manca il Resto”, organizzata da Farm Cultural Park, è una piattaforma transdisciplinare che esplora le contraddizioni della Sicilia e promuove cambiamenti audaci e visioni innovative per migliorare l’isola. Dal 21 Giugno 2024 al 22 Giugno 2025, questo progetto ambizioso offrirà un faro di speranza e innovazione, intrecciando idee e visioni per creare una Sicilia migliore.

L’installazione “CAMPO” di Giuseppe Arezzi, in collaborazione con Nerosicilia, non solo arricchisce l’esperienza culturale della Quadriennale, ma rappresenta anche un esempio tangibile di come l’artigianato sostenibile possa diventare arte, celebrando la ricchezza del patrimonio siciliano attraverso una lente contemporanea.